Come utilizzare FileZilla con WordPress

In questo articolo ti spiego come configurare FileZilla per connetterti al server dove è ospitato il tuo sito WordPress.

Scritto il 17 gennaio 2017 in Guide WordPress

Utilizzare Filezilla con WordPress

FileZilla è uno dei client FTP più utilizzati, in questo articolo ti spiegherò come configurarlo per WordPress.

Solitamente software FTP come FileZilla sono utilizzati per caricare temi o plugin su un sito WordPress, tuttavia queste operazioni possono tranquillamente essere eseguite anche dal pannello di controllo di WordPress.

I client FTP possono essere utilizzati anche per il caricamento di un’immagine come favicon di un sito, per modificare i file di configurazione come wp-config.php, .htaccess e robots.txt oppure per impostare i permessi dei file.

Qualsiasi sia la tua necessità, connetterti via FTP al tuo sito WordPress utilizzando FileZilla è molto semplice, ti basterà seguire i seguenti passi.

  1. Prima di tutto, se non lo hai ancora fatto, scarica FileZilla gratuitamente dal sito ufficiale: filezilla-project.org.
  2. Avvia FileZilla client sul tuo computer.
  3. Seleziona la voce “File” dal menu in alto e clicca su “Gestore siti…”.
  4. Clicca su “Nuovo sito” ed assegna ad esso un nome, ad esempio il dominio del tuo sito.
  5. Adesso devi aggiungere le credenziali di accesso al server (Host, Utente e Password). Questi dati dovresti averli ricevuti dal provider che ospita il tuo sito, in caso contrario contatta l’assistenza e a farteli inviare via mail.
  6. Compila il campo Host fornito dal provider, solitamente va inserito l’indirizzo IP del server oppure un testo tipo ftp.esempio.it.
  7. Alla voce protocollo puoi lasciare “FTP – Protocollo trasferimento file” o, se il tuo provider lo supporta, puoi selezionare “SFTP – SSH File Transfer Protocol”.
  8. Alla voce “Tipo di accesso” puoi lasciare “Normale” che è l’opzioni più utilizzata, più semplice e che funziona con tutti i provider.
  9. Compila il campo “Utente” e “Password” con i dati forniti dal tuo provider.
  10. A questo punto puoi cliccare sul pulsante “Connetti” presente in basso e, se hai inserito i dati corretti, FileZilla si collegherà al tuo server.
  11. Una volta collegato nel pannello a destra “Sito remoto” dovresti visualizzare le cartelle di WordPress “wp-admin”, “wp-content” e “wp-includes” assieme ad altri file sempre di WordPress. Su alcuni host potresti anche atterrare in un altra cartella, solitamente chiamata “www”, “public_html”, “httpdocs” o qualcosa di simile oppure potresti trovarti un elenco di vari tuoi domini presenti nel tuo account. Naviga in queste cartelle fin quando non trovi le cartelle relative a WordPress che ti ho menzionato prima.
  12. Per caricare uno o più file ti basta selezionarli dal pannello di sinistra “Sito locale” e trascinarli verso il pannello di destra “Sito remoto”.
  13. Se, invece, vuoi scaricare uno o più file dal server remoto al computer esegui l’operazione di sopra al contrario.
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore:   

Etichette: