Risolvere l’errore “Attualmente è in corso un altro aggiornamento”

Se non riesci ad aggiornare il core di WordPress perché ti viene restituito l’errore “Attualmente è in corso un altro aggiornamento”, questo articolo fa al caso tuo: ti spiego come risolvere questo fastidioso problema.

Iniziamo col dire che si tratta di un blocco automatico per impedire aggiornamenti simultanei del core di WordPress e che, di norma, questo messaggio di errore dovrebbe automaticamente scomparire dopo 15 minuti.

Quindi, la strada più semplice è attendere 15 minuti prima di provare nuovamente ad effettuare l’aggiornamento.

Se vai di fretta e non vuoi aspettare, oppure se l’errore non scompare anche dopo aver atteso hai due opzioni per risolvere il problema:

Risolvere l’errore utilizzando un plugin

Questo è il metodo più semplice, adatto soprattutto agli utenti meno esperti.

Ecco la procedura da seguire:

  • Installa e attiva il plugin Fix Another Update In Progress.
  • Seleziona la voce Fix Another Update in Progress nel menu Impostazioni.
  • A questo punto, se gli aggiornamenti al core di WordPress sono bloccati, ti verrà mostrato il seguente messaggio “WordPress Update is locked. You need to fix it“.
  • Clicca sul pulsante con la scritta “Fix WordPress Update Lock“, presente sotto al messaggio.
  • Il plugin provvederà a eliminare il blocco degli aggiornamenti e ti restituirà il messaggio “Success! You’ve successfully fix another update in progress!“.
  • Adesso puoi procedere con l’aggiornamento di WordPress.

Risolvere l’errore intervenendo sul database

Questo metodo lo consiglio soltanto agli utenti esperti, in quanto richiede un intervento manuale sul database.

Ecco la procedura da seguire:

  • Accedi a phpMyAdmin del pannello di hosting.
  • Seleziona il database relativo alla tua installazione di WordPress che presenta l’errore.
  • Clicca sulla voce Sfoglia (o Browse) accanto alla tabella wp_options, per visualizzare tutte le righe che contiene.
  • Trova la voce core_updater.lock e clicca su Elimina (o Delete) presente sulla stessa riga.
  • A questo punto, phpMyAdmin provvederà a cancellare la riga rimuovendo l’errore.
  • Torna nel pannello di amministrazione del tuo sito web e procedi con l’aggiornamento.

Importante: prima di utilizzare uno di questi due metodi ti consiglio di eseguire un backup completo (database e file), in modo da poter ripristinare il tuo sito web in caso di errori.

Autore: Gianluca Porzio

Appassionato di informatica fin da piccolo, mi occupo di marketing digitale e sviluppo web. Sono l'ideatore e l'autore di WPlab, sviluppo siti web dal lontano 1999, ho iniziato a utilizzare WordPress nel 2008 e modero con passione la sezione WordPress del Forum GT (adesso Connect.gt). Seguimi su Twitter @wplabit.

Lascia un commento

Share This